Città In Giallo

Bologna

La setta – Bologna 2

A Castiglione Dei Pepoli due apicoltori rozzi e semianalfabeti giurano di avere visto la Madonna.
Un gruppo di pseudo-religiosi giunto dalla Toscana ha organizzato intorno a loro un carosello di novene, indulgenze, messaggi celestiali e improbabili rivelazioni mariane.
Un energumeno in calzamaglia nera, intanto, si aggira fra le case di periferia, predando e insidiando le ragazze più belle.
Guarna e squadra oltre che con setta e maniaco dovranno vedersela anche con l’intransigenza di un collega del posto, fresco vedovo e convinto di ritrovare l’amata nel verbo di Maria.
Ma il parroco e il vescovo locali non credono affatto alle apparizioni e più di un sospetto si cela intorno ai leader di quella bislacca congrega, troppo simile a un’altra setta smantellata dalle forze dell’ordine molti anni prima…

Vito Introna (Bari 15/06/1970) ha all’attivo numerose pubblicazioni tra le quali:
• il romanzo weird “La Maschera di Pazuzu” (2013) edizioni GDS;
• il romanzo di hard SF “Ainor l’apolide” (2013) Loquendo edizioni;
• il chick lit “Velluto nero” Edizioni dal Sud (2018);
• il mainstream “Smalto rosso fuoco” Catartica Edizioni (2019).
• il giallo “Non svegliate don Eupremio” Bertoni edizioni (2019) e il sequel “Sulle tracce dei Lestrigoni” Bertoni edizioni (2021) con Loriana Lucciarini.

Francesca Panzacchi si è laureata in Scienze Politiche all’Università di Bologna. Attualmente è curatrice per Edizioni della Sera. Ha ottenuto importanti riconoscimenti fra i quali la Medaglia della Regione Toscana per il romanzo storico (Il normanno, Ciesse Ed.), il Premio speciale Profumo d’autrice al Premio letterario internazionale Città di Cattolica (Amore inverso, Damster Ed.), il Primo Premio per la poesia inedita al concorso letterario nazionale “Il delfino” (2019). Ha vinto la sesta edizione del Premio “Racconti diVini 2020” con il racconto “Amore primitivo”.
Rashad, 2021 (PlaceBook Publishing).

INSIEME (tra l’altro) HANNO PUBBLICATO:
• il noir distopico “L’alienato” (2013) Milena Edizioni;
• il thriller “Oblio” (2020) Brè edizioni;
• il giallo “L’ultima cena” (2019) Damster Edizioni;
• il giallo “L’inganno” (2021) Oltre Edizioni.
• il giallo “Gli assassini del fiume” (2021) Città in Giallo

Gli assassini del fiume – Bologna 1

Sul finire degli anni ‘90 il mercato dell’eroina travolse molti piccoli centri della provincia bolognese.
La risposta delle forze dell’ordine portò a numerosi arresti, incluso un quartetto di piccoli spacciatori accusati di avere ucciso una giovane cliente.
Dopo ventidue anni, i quattro sono tornati in libertà e il maresciallo Guarna, che all’epoca li aveva arrestati, si ritrova fra i piedi dei signori di mezza età senza arte né parte…

Vito Introna (Bari 15/06/1970) ha all’attivo numerose pubblicazioni tra le quali:
• il romanzo weird “La Maschera di Pazuzu” (2013) edizioni GDS;
• il romanzo di hard SF “Ainor l’apolide” (2013) Loquendo edizioni;
• il chick lit “Velluto nero” Edizioni dal Sud (2018);
• il mainstream “Smalto rosso fuoco” Catartica Edizioni (2019).
• il giallo “Non svegliate don Eupremio” Bertoni edizioni (2019) e il sequel “Sulle tracce dei Lestrigoni” Bertoni edizioni (2021) con Loriana Lucciarini.

Francesca Panzacchi si è laureata in Scienze Politiche all’Università di Bologna. Attualmente è curatrice per Edizioni della Sera. Ha ottenuto importanti riconoscimenti fra i quali la Medaglia della Regione Toscana per il romanzo storico (Il normanno, Ciesse Ed.), il Premio speciale Profumo d’autrice al Premio letterario internazionale Città di Cattolica (Amore inverso, Damster Ed.), il Primo Premio per la poesia inedita al concorso letterario nazionale “Il delfino” (2019). Ha vinto la sesta edizione del Premio “Racconti diVini 2020” con il racconto “Amore primitivo”.

INSIEME (tra l’altro) HANNO PUBBLICATO:
• il noir distopico “L’alienato” (2013) Milena Edizioni;
• il thriller “Oblio” (2020) Brè edizioni;
• il giallo “L’ultima cena” (2019) Damster Edizioni;
• il giallo “L’inganno” (2021) Oltre Edizioni.